Un villaggio minerario abbandonato e una cala dal mare con i riflessi d’argento. L’Argentiera è uno dei luoghi più avventurosi e ricchi di fascino che possono offrire il territorio di Sassari. Qui un tempo si estraeva piombo, argento e zinco. Era fine ottocento quando il villaggio ha iniziato la sua attività, chiusa nel 1962, ma ancora oggi, per gli appassionati dell’archeologia industriale è possibile ammirare un luogo unico al mondo che fa parte del Parco Geominerario, Storico e Ambientale della Sardegna, riconosciuto dall'UNESCO.
-
An abandoned mining village and a bay with a silver reflections on the water. Argentiera is one of the most adventurous places that Sassari can offer; full of charm and nature. Here miners once extracted lead, silver and zinc.
The village began its mining activities in the late nineteenth century and closed in 1962, and lovers of industrial archeology will admire this unique place that is part of the Sardinian Geo-mining Park, recognized by UNESCO.