I CANDELIERI 
Il 14 agosto di ogni anno si ripete immutata da secoli la “Festha Manna”, il momento in cui tutta la comunità sassarese si ritrova, unita, per la spettacolare discesa dei Candelieri lungo le vie cittadine sino alla chiesa di Santa Maria di Betlem. 
Non è soltanto spettacolo, è soprattutto fede. Perché nel faticoso gesto di portare i dieci ceri lignei, in un percorso che mette a dura prova i portatori, c’è il desiderio di rendere omaggio alla Madonna.
La celebrazione del voto inizia cinquecento anni fa, quando, secondo la tradizione, la Madonna liberò la città dalla peste. I Gremi, con i loro abiti dalle fogge antiche, e la folla che per tutto il tragitto acclama e incita i portatori nella loro danza, sono i veri protagonisti della Festha Manna, (festa grande, in sassarese) il vero e proprio simbolo dell’identità cittadina.
-
Every August the 14th of each year the community of Sassari joins the "Festha Manna" , an event which makes cityzens come together, united, for the spectacular downhill of the Candelieri, down to the city center streets till the Santa Maria di Betlem church.
It's not just about the show, it's about faith. Because in the hard acting of carrying the ten wooden candles, during a long route the tryies the carriers, there is the desire of paying omage to Virgin Maria. The vote celebration started more then 500 years ago , when, as the traditions says, Virgin Maria freed the city from the pestilence. But the real protagonists of the Festha Manna (big party in Sassari's dialect), of this real symbol of the city, are the "gremi", with their old fashions clothes, and the crowd that cheers and acclaims the carriers in their amazing dance.